Ristrutturazione degli edifici storici dei centri città e del patrimonio rurale
Restoration of historic buildings in city centers and of rural estates

contatto: tel 059223979 - cel 333 4744091 - info@petra2000.it

Il ripristino dell'antica mulattiera "la Serra": ultimo aggiornamento

Abbiamo iniziato parlando di itinerari e allo sciogliersi delle nevi, dell'apparire delle vecchie mulattiere. Per la verità, in quella prima presentazione era difficile individuare queste vecchi percorsi, indispensabili per gli abitanti della montagna prima dell'avvento delle macchine.

P1090153P1090154P1090143

 

 

 

 

 

Partendo dal Borgo "La Serra" iniziò una prima attività di manutenzione, da parte di qualche volontario della "Serra", che fortunatamente fu poi assunta a proprio carico dai manutentori degli Usi civici.
Anche alcuni abitanti di tratti intermedi hanno concorso al ripristino del percorso, adiacente alle loro proprietà.

P1090162P1090163

 

 

 

 

 

 

 

 

Si è quindi ripristinato il percorso sino a Canevare, provvedendo anche all'installazione di una tabellazione informativa. La mulattiera presenta un dislivello da 900 metri di Canevare sino ai 1500 m. del Lago della Ninfa
Restano ora da facilitare alcuni passaggi, soprattutto agli incroci con le strade e nei punti in cui la mulattiera è stata usata come discarica.
Il tratto da Canevare a Serra di gallina è fiancheggiato da numerose vecchie case ristrutturate, mentre il tratto da Serra di gallina a "La Serra" assume più l'aspetto di passeggiata tra i pascoli e i boschi di faggio della media montagna modenese.

Ci sentiamo di lanciare un'altra sfida al Consiglio d'amministrazione degli Usi civici: perché non dotare, in alcuni tratti la vecchia mulattiera della Serra, di alcuni luoghi di sosta e di riposo per permetterne la fruizione anche da parte di persone con qualche disabilità, anziani e bambini?
La mulattiera per le caratteristiche del percorso si presta ad escursioni familiari, con tutti i componenti. Un po' di relax ogni tanto ci vuole, magari, per quelli più in forza, per cercare qualche fragolina. Sicuramente ci saranno alberi ombrosi sotto i quali mettere qualche panca e magari anche un tavolino da picnic. Siamo sicuri che si sapranno trovare le soluzioni più comode, ma anche allettanti per la vista del paesaggio e la conoscenza della flora. Buon lavoro!

 

 

 

 

 

itinerari

Il Cimone