Ristrutturazione degli edifici storici dei centri città e del patrimonio rurale
Restoration of historic buildings in city centers and of rural estates

contatto: tel 059223979 - cel 333 4744091 - info@petra2000.it

Con gli sci e con le ciaspole per le vacanze pasquali

00 percorso con didascalie Anche quest’anno a metà marzo ci sono state abbondanti nevicate sul monte Cimone: tornano splendide giornate per sciare sulle piste della montagna e per ciaspolate tra boschi e prati innevati.

Le escursioni con le ciaspole consentono di scegliere i percorsi con molta flessibilità , sempre che tra il gruppo di escursionisti vi sia una guida o comunque un esperto dei luoghi.

Oggi vi propongo un percorso ad anello: borgo” La Serra” - lago della Ninfa- Cimoncino, che si snoda dolcemente tra i 1350 e i 1500 metri di altitudine.

Ovviamente si può partire da un punto qualsiasi dell’anello, seguendo i tracciati rimasti delle antiche mulattiere che formano un reticolo piuttosto fitto sul territorio.

01Partendo dal borgo La Serra imbocco la mulattiera omonima seguendo le inconfondibili tracce di una lepre che conduce in venti minuti al Lago della Ninfa.02

Si percorre un ampio sentiero, delimitato da muretti in sasso a secco, che attraversa boschi di faggi intervallati da squarci di panorama a prato.

Si può continuare con una piacevole passeggiata sulla riva del lago della Ninfa tra grandi larici ed abeti, dove si ritrova la stessa allegra animazione di bimbi e genitori che si registra d’estate.

 

Oltre al lago infatti, sono forti attrazioni anche il Parco avventure per bambini, la partenza degli impianti di risalita di sci nonché bar e ristoranti.

 

04lago della Ninfa ghiacciatosci di fondo dalla Ninfasci di fondo arrivo cimoncino

 

 

 

 

Proseguo sulla pista rettilinea di sci di fondo che attraversa un fitto bosco di abeti mantenendosi per un lungo tratto sul confine tra Sestola e Fanano per poi scendere velocemente alla stazione sciistica del Cimoncino, con gli impianti di risalita, dotati di nuova seggiovia a sei posti, che traguardano in linea retta la vetta del Cimoncino.

In realtà la stazione si colloca a “la Capanna“ che come “ La Serra, il borgo del “Fusano”, le case “Gollino” (oggi Gallina), “Ranieri”, “Ronchi” , “Senzella” (oggi Binella ) erano le ultime case in sasso di pastori sull’ampio versante est del Monte Cimone (frazione di Canevare ), disposte ad arco a quota 1350-1400 sul livello del mare e presenti già negli ultimi vent’anni del ‘700.

070608
 

 

 

 

Da qui ritorno al punto di partenza del borgo La Serra, costeggiando per un breve tratto la strada del Cimoncino da cui si ammira il panorama di Passo Serre, e riprendendo una mulattiera tra i boschi di faggio e ruscelli, passa accanto ai ruderi di casa "Balottone", ai pozzi di captazione degli acquedotti che servono buona parte della valle e alla nuova casa di Gianni .
Il tempo impiegato è stato di due ore e mezza con una breve sosta; il dislivello massimo è stato di 150 metri, e dunque facilmente affrontabile anche con le "ciaspole" e perchè no, anche con gli sci di fondo.

091013

 

 

 

 

 

 

 

itinerari

Il Cimone